Lipofilling al seno: risultato naturale e definitivo.

Il lipofilling al seno è un intervento chirurgico basato sull’ utilizzo del tessuto adiposo autologo (cioè del grasso del paziente stesso) usato per modellare ed aumentare il volume del seno.
Tale intervento può essere effettuato da solo o insieme ad altri interventi di chirurgia Plastica-Estetica.

In cosa consiste un intervento di lipofilling al seno

Generalmente possiamo descrivere un intervento di lipofilling come il risultato di quattro azioni diverse:
– Fase preliminare: consiste in una accurata ed approfondita visita specialistica. Personalmente ritengo importantissimo questo primo step. La visita è fondamentale per poter inquadrare quali siano le aspettative della paziente e quale difetto del seno dovrebbe essere corretto. Parliamo dunque di un seno svuotato, piccolo o ptosico ovvero cadente. In base a quanto diagnosticato viene decisa la tecnica adatta da utilizzare per ottenere il massimo risultato. Il tutto viene esaurientemente illustrato alla paziente che avrà le giuste risposte ad ogni dubbio.
– La preparazione all ’intervento: in questa fase si eseguono esami medici di routine. Viene preparata la cartella clinica. Si annotano dunque eventuali terapie in atto, allergie, eventuali patologie, ecc. Si procederà con le necessarie analisi mediche di sangue e urine e con elettrocardiogramma, possibili malattie.
– L’operazione di lipofilling al seno: viene effettuata in una sala operatoria e con equipe medica e paramedica specializzata. Una volta effettuata l’opportuna anestesia sul paziente, si procede a prelevare Il grasso dalla zona designata (fianchi, addome, coulotte di Cheval, interno coscia, ecc). Opportunamente preparato lo si inserisce poi nella regione mammaria sino ad ottenere il risultato desiderato.                                                                                                                                                                                                                        – La ripresa post-operatoria: ritengo fondamentale seguire la paziente passo dopo passo nella ripresa dopo l’intervento di lipofilling al seno sino alla guarigione completa.

 Cosa fare prima e dopo un intervento di lipofilling

Studi clinici medici hanno stabilito una serie di norme fondamentali da seguire sia prima che dopo un intervento di lipofilling.
Innanzitutto bisogna prestare attenzione ai farmaci che contengono acido acetilsalicilico (es. Aspirina, Alka Seltzer, Vivin C). E’ opportuno non assumere questi medicinali sia tre settimane prima che tre settimane dopo l’intervento.
I pazienti che sono abituali fumatori dovranno capire l’importanza della sospensione del tabacco sempre 3-4 settimane prima e 3-4 settimane dopo l’intervento.
Il consumo di tabacco può influire negativamente sui risultati dell’intervento.

Lipofilling al seno o mastoplastica additiva? La scelta dipende da molti fattori.

E’ una domanda che mi viene rivolta molto spesso. Il lipofilling al seno ha il vantaggio e la caratteristica di sfruttare il proprio tessuto adiposo per modellare il seno senza dover ricorrere all’ inserimento di protesi. Ciò comporta inoltre un modellamento delle zone di prelievo del grasso dove di fatto viene effettuata una vera e propria liposuzione. Il risultato è definitivo nel tempo, ma una percentuale del tessuto adiposo può andare incontro a riassorbimento subito dopo l’operazione.
Purtroppo molte pazienti sono letteralmente spaventate all’ idea di un intervento di Mastoplastica Additiva perché è idea diffusa che questo tipo di intervento dia risultati innaturali. Ciò può essere vero ma generalmente accade quando ci si affida a mani inesperte e soprattutto e principalmente a medici non specialisti in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (che non abbiano cioè conseguito una specializzazione in tale branca). Consiglio dunque di visitare le pagine del mio sito https://www.chirurgiaplasticadrleva.it/lipofilling-2/ e https://www.chirurgiaplasticadrleva.it/mastoplastica-additiva/ per poter constatare i naturali risultati che la paziente può ottenere per entrambi i tipi di interventi.

Lipofilling al seno: costi

Il costo del lipofilling al seno dipende dal numero di zone di prelievo da dover utilizzare. Il numero di tali zone varia a seconda della quantità di grasso da dover innestare. I costi variano da € 2200 ad € 4500 ed include oltre all’ intervento anche i costi di affitto di sala operatoria, l’equipe medica e paramedica a completa disposizione del paziente, le medicazioni e controlli post intervento e quant’ altro necessario nel post-operatorio. E’ possibile anche pagare in comode rate con l’importo mensile che desideri.

Se sei interessata all’intervento di lipofilling al seno puoi contattare il 3207536553 o compilare il modulo https://www.chirurgiaplasticadrleva.it/contatti/