L’addominoplastica è un intervento chirurgico effettuato nei casi di eccesso di tessuto adiposo e di cute, in presenza di ventre flaccido che ha perso tonicità, di pancia rilassata e cadente, del cosiddetto “grembiule addominale”. Questo intervento ha lo scopo di eliminare sia il grasso che la pelle in eccesso, nonché rinforzare la parete addominale attraverso particolari tecniche di sutura muscolare in modo da ottenere un ventre piatto e disteso.

Cosa deve attendersi il paziente nei giorni e settimane successive all’intervento?

Vediamo come si svolge la ripresa post-intervento.

SUBITO DOPO L’INTERVENTO DI ADDOMINOPLASTICA

Al termine dell’intervento di addominoplastica il paziente verrà risvegliato pressoché immediatamente per essere totalmente cosciente nell’arco di 2 ore circa. Potrà riprendere a camminare, seppur lentamente, nel pomeriggio stesso dell’intervento. È necessario passare la prima notte dopo l’intervento in Clinica.

NEI GIORNI SEGUENTI ALL’INTERVENTO DI ADDOMINOPLASTICA

Il giorno dopo l’intervento di addominoplastica il paziente può tornare a casa senza particolari problemi. Porterà con se dei drenaggi (uno destro e uno sinistro) necessari a raccogliere il sangue che normalmente è presente dopo l’operazione. Accortezza fondamentale sarà camminare con l’addome flesso per evitare di danneggiare i punti di trazione sia a livello dei muscoli che della pelle stessa e indossare un’apposita guaina per almeno 30 giorni. Si potrà comunque camminare, senza effettuare sforzi eccessivi, fin da subito.

QUALI SEGNI E SINTOMI POTRANNO ESSERE PRESENTI DOPO L’INTERVENTO DI ADDOMINOPLASTICA

Nei giorni successivi all’intervento di addominoplastica la pancia presenterà del gonfiore  mascherando il risultato reale. Ciò è dovuto alla raccolta del normale edema post-operatorio che comporterà al tempo stesso un addome teso, duro e gonfio. A livello della pelle della zona trattata, la sensibilità potrà essere ridotta o assente, ma quest’ultima verrà riacquistata nelle settimane e/o mesi successivi. Ciò è dovuto alla normale guarigione dei tessuti stessi. Il dolore è di norma assente o lieve se il paziente si sottopone ad adeguata terapia antidolorifica preventiva.

DOPO IL PRIMO MESE DALL’INTERVENTO DI ADDOMINOPLASTICA

Nell’arco delle prime 3-4 settimane successive all’operazione, il paziente riuscirà gradatamente giorno dopo giorno a ritornare in posizione totalmente eretta in quanto i tessuti si sono ormai stabilizzati e il rischio di perdita di tensione dei punti di sutura e quasi del tutto svanita. Dopo tale periodo si potrà rincominciare un’attività sportiva seppur moderatamente.

COME COMPORTARSI CON LE CICATRICI

Saranno presenti inevitabilmente delle cicatrici, una a livello del pube-zona inferiore dell’addome ed una a livello dell’ombelico. Sarà premura del paziente stesso trattarle quotidianamente con apposite creme, protettivi solari ecc. per avere il massimo risultato estetico.

QUANDO SARANNO VISIBILI I RISULTATI DELL’INTERVENTO DI ADDOMINOPLASTICA

Ogni paziente ha un differente periodo di guarigione dei tessuti ma generalmente il tempo minimo per avere dei risultati dell’intervento di addominoplastica è di 2-3 mesi. Con il diminuire del gonfiore, i tessuti si distenderanno e diminuiranno di volume sino ad ottenere il massimo risultato.

Se sei interessato a un intervento di addominoplastica, richiedi un appuntamento in una delle mie sedi. Visita la pagina Contatti oppure chiama il numero 320 7536553